comunicazioni al personaleDisposizione di servizio - Decreto Legge n. 127 del 21 settembre 2021, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 226 del 21.09.2021 - Obbligo Certificazione verde Covid-19 per il personale consortile.

Il Direttore Generale

Viste le recenti disposizioni normative in materia;

Visto il Decreto Legge n. 127 del 21 settembre 2021;

Viste le Circolari dell'ANBI n. 20 del 22 Settembre 2021 e n. 25 del 6 Ottobre 2021;

Considerato che i Consorzi di Bonifica, in quanto enti pubblici economici rientrano nel novero degli enti pubblici di cui all'art. 1 del superiore Decreto Legge;

Considerato che occorre dare attuazione alla suddetta disposizione normativa;

DISPONE

Che, a partire dalla data del 15 ottobre 2021 e fino al 31 dicembre 2021, al fine di prevenire la diffusione dell'infezione da Sars-Cov-2 tutto il personale consortile appartenente ai Consorzi mandatari afferenti all'intestato Ente è tenuto a possedere ed esibire, a richiesta del personale incaricato, la propria Certificazione verde Covid-19;

che, a partire dal 15 ottobre 2021 e fino al 31 dicembre 2021, l'accesso agli uffici consortili, al fine di svolgere l'attività lavorativa, sarà consentito solo ed esclusivamente ai dipendenti dotati di Certificazione verde Covid-19 che dovrà essere esibita al personale incaricato al controllo;

che, a partire dal 15 ottobre 2021 l'accesso agli uffici consortili da parte di tutti i soggetti che svolgono, a qualsiasi titolo, la propria attività lavorativa o di formazione o di volontariato anche sulla base di contratti esterni nei predetti luoghi sarà consentito solo ed esclusivamente a coloro dotati di Certificazione verde Covid-19 che dovrà essere esibita al personale incaricato al controllo;

che, saranno esenti da tale obbligo i soggetti esenti dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con Circolare del Ministero della salute, soggetti per i quali la vaccinazione anti SARS-CoV-2 venga omessa o differita in ragione di specifiche e documentate condizioni cliniche che la rendono in maniera permanente o temporanea controindicata;

che, i controlli saranno effettuati all'accesso ai luoghi di lavoro e, nel caso, anche a campione;

che, il personale che ha l'obbligo della Certificazione verde Covid-19, se comunica di non averlo o ne risulti privo al momento dell'accesso al luogo di lavoro, è considerato assente ingiustificato fino alla presentazione della predetta certificazione e comunque non oltre il 31 dicembre 2021, senza conseguenze disciplinari e con diritto alla conservazione del posto di lavoro, per il periodo di assenza ingiustificata non sono dovuti la retribuzione né altro compenso o emolumento;

che, tale sospensione è comunicata immediatamente al lavoratore interessato ed è efficace fino alla presentazione della certificazione verde COVID-19 e, comunque, non oltre il 31 dicembre 2021, termine di cessazione dello stato di emergenza;

che, dal 15 ottobre 2021 per i dipendenti che violeranno la disposízione di cui al comma 1 del suindicato D.L. e che quindi all'esito del controllo saranno sprovvisti della Certificazione Verde, potrà scattare anche la sanzione amministrativa da € 600,00 a € 1.500,00 in caso di comportamento doloso;

che, con la presente si individuano i Dirigenti dei singoli Consorzi mandatari quali soggetti incaricati dell'accertamento delle eventuali violazioni che comunicheranno alla Direzione per i consequenziali adempimenti.

La verifica della Certificazione verde avverrà tramite apposita applicazione ministeriale di verifica nazionale "APP Verifica Cl19" con la seguente modalità:

  • La Certificazione è richiesta dal verificatore all'interessato che mostra il relativo QR Code (in formato digitale oppure cartaceo);
  • L'App Verifica C19 legge il QR Code, ne estrae le informazioni e procede con il controllo del sigillo elettronico qualificato;
  • L'App Verifica C19 applica le regole per verificare che la Certificazione sia valida;
  • L'App Verifica C19 mostra graficamente al verificatore l'effettiva validità della Certificazione nonché il nome, il cognome e la data di nascita dell'intestatario della stessa;

Ai verificatori basta inquadrare il QR Code della certificazione verde Covid-19, che si può esibire in formato cartaceo o digitale, e accertarsi della validità e dei dati identificativi. Per il rispetto della privacy, ai fini della verifica da parte dell'operatore occorre esibire solo e soltanto il QR Code e, nel caso di impossibilità di identificazione personale, il documento di identità per verificare che il Green Pass esibito sia effettivamente quello del dipendente.

La presente disposizione di servizio si intende notificata a tutti gli interessati con la pubblicazione all'albo on-line e sul sito web del Consorzio, ai sensi della Legge n. 241/1990 e del D.lgs. n, 82/2005.

Il Direttore Generale
Dott. Giuseppe Barbagallo

ATTO DI INTERPELLO

per il conferimento dell'incarico di Collaudatore tecnico-amministrativo in corso d'opera e finale a dipendente dei Consorzi Mandatari del Consorzio di Bonifica Sicilia Orientale, ai sensi dell'art. 102, comma 6 del D.Lgs. n.50/2016 e ss.mm.ii., inerente i lavori "PSRN 2014-2020 — Tipologia di operazione 4.3.1 - Installazione di misuratori di portata di III livello, di sistema di telecontrollo ed esecuzione di piccoli interventi di manutenzione nell'impianto irriguo con canalizzazioni a pelo libero del comprensorio di Scicli, distretto irriguo di Mussillo Castelluccio".  CUP F45I17000030001 - CIG 8121383942.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro le ore 12,00 del 01/07/2021 -

Il Direttore Generale
Dott. Giuseppe Barbagallo

Si rende nota la pubblicazione in Albo Pretorio e nella sezione Atti di programmazione delle opere pubbliche di Amministrazione trasparente della Deliberazione del Commissario Straordinario n. 41 del 08/04/2021 riguardante:

Programmazione Triennale delle Opere Pubbliche 2021-2023 - Adozione dello schema del Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2021-2023 e dell'Elenco Annuale dei Lavori 2021.

Il Direttore Generale
Giuseppe Barbagallo

Il Commissario Straordinario
Francesco Nicodemo

comunicati stampaUna tipologia di impianto di misurazione assolutamente innovativa per la provincia di Ragusa con misuratori di portata per canali a cielo aperto gestiti da un sistema di telecontrollo alimentato con pannelli fotovoltaici

Firmato il contratto per l'installazione di misuratori relativi alla portata dell’acqua prelevata dal fiume Irminio e dai pozzi e distribuita ai fini irrigui nella campagne di Scicli. Una tipologia di impianto di misurazione assolutamente innovativa per la provincia di Ragusa poiché si tratta di misuratori di portata per canali a cielo aperto gestiti da un sistema di telecontrollo alimentato con pannelli fotovoltaici.
I lavori riguarderanno inoltre l’ammodernamento delle centrali di sollevamento Arizza, Pagliarelli e Carnemolla con conseguenti economie sui costi energetici.
La ditta che si è aggiudicata l'appalto è la Co.Ger. srl di Mussumeli; l'importo dei lavori è pari a 1.701.587,46 euro.
Saranno dunque installati misuratori di portata per i canali a pelo libero, che saranno collocati nelle opere di presa, nei partitori, nei canali di restituzione, nei misuratori comiziali. Saranno inoltre sostituite tutte le paratoie esistenti sulla canalizzazione principale e su parte di quelle secondarie al fine di ridurre le perdite.
Queste installazioni avranno la finalità di conoscere la quantità di acqua prelevata dalle fonti di approvvigionamento, di quella distribuita e di quella restituita con l’obiettivo di ottimizzare la distribuzione, ridurre la quantità di acqua restituita in mare e ridurre i furti e le perdite d’acqua.
I misuratori trasmetteranno tutti i dati ad un Centro di elaborazione dati che registrerà la movimentazione del flusso idrico della rete.
I lavori, una volta espletati tutti gli adempimenti burocratici, inizieranno nel prossimo mese di gennaio; si concluderanno entro la fine dell'estate 2022 o al massimo agli inizi dell'autunno.
"Il Consorzio Bonifica Sicilia Orientale - afferma il Commissario Straordinario Francesco Nicodemo - è indirizzato a dare delle risposte sempre più concrete a tutto il comparto agricolo, creando quelle condizioni di efficacia ed efficientamento e di rafforzamento dell’idea di una agricoltura sempre più all’avanguardia e che ritorni a far da traino all’economia siciliana".

Rassegna Stampa

comunicazioni al personaleProcedura per la selezione di personale da avviare alla conduzione di macchine per movimento terra, ai sensi del D.L.vo n. 81/2008, del vigente C.C.N.L. per i dipendenti dei Consorzi di Bonifica e del P.O.V.

Il Commissario Straordinario

Rende noto quanto segue

E' indetta la selezione di personale O.T.I. ed O.T.D da avviare alla conduzione di mezzi da cantiere, previo corso di formazione, nella consistenza di 15 (quindici) unità.

Coloro che rientrano nei requisiti di partecipazione e fossero interessati alla selezione di cui al presente avviso dovranno far pervenire presso il Consorzio di Bonifica 9 Catania domanda autocertificata di ammissione redetta secondo il modello qui allegato, allegandovi fotocopia di un valido documento di identità.

Il Commissario Straordinario
Francesco Nicodemo

Lunedì, 08 Febbraio 2021

ATTO DI INTERPELLO

comunicazioni al personaleAssegnazione di personale consortile in posizione di distacco funzionale temporaneo all'Assessorato Regionale dell'Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità - Dipartimento Regionale dell'Acqua e dei Rifiuti Servizio 4 - Gestione Infrastrutture per le Acque.

Con il presente atto di interpello si invita il personale operaio, sia a tempo indeterminato che a tempo determinato, inclusi i lavoratori attualmente distaccati funzionalmente presso i siti gestiti dal D.R.A.R, a manifestare la propria disponibilità al distacco funzionale temporaneo presso le dighe amministrate dal D.R.A.R, per attività di guardiania, sorveglianza e manutenzione.

All'uopo è possibile utilizzare il modulo fornito in allegato da inoltrare al protocollo consortile del Consorzio di appartenenza.

Il Direttore Generale
dott. Giuseppe Barbagallo

Il Commissario Straordinario
Sig. Francesco Nicodemo

Martedì, 19 Gennaio 2021

Verbale di gara

Verbale di garaSi rende nota la pubblicazione del Verbale di gara riguardante l'affidamento del "Servizio di verifica e controllo della fatturazione pregressa di fornitura di energia elettrica ai Consorzi di Bonifica 6 Enna, 7 Caltagirone, 8 Ragusa, 9 Catania, 10 Siracusa, e 11 Messina, mandatari senza rappresentanza del Consorzio di Bonifica Sicilia Orientale - Recupero delle accise energetiche versate per il biennio 2010-2011".

- Verbale di gara

Il R.U.P.
Geom. Francesco Cirmi

Rilevata la presenza di un refuso nell'Avviso di avvio della procedura per la copertura del posto vacante di Capo Settore Esecuzione lavori - Espropriazione dell'Area Tecnica del Consorzio di Bonifica 8 Ragusa mediante merito comparativo ai sensi del vigente C.C.N.L. per i dipendenti dei Consorzi di Bonifica e del P.O.V.

si pubblicano le sottostante correzioni:

Il Direttore Generale
Dott. Giuseppe Barbagallo

AVVISO

di avvio della procedura per la copertura del posto vacante di Capo Settore Progettazione e Studi dell'Area Agraria del Consorzio di Bonifica 8 Ragusa mediante merito comparativo al sensi del vigente c.c.n.l. per i dipendenti dei Consorzi di Bonifica e del POV.

La partecipazione alla procedura è riservata ai dipendenti in servizio, con rapporto di lavoro a tempo indeterminato, presso il Consorzio di Bonifica 8 Ragusa in possesso dei requisiti.

Le richieste dovranno pervenire entro e non oltre il giorno 30 dicembre 2020 - ore 12.00.

Il Commissario Straordinario
Sig. Francesco Nicodemo

AVVISO

di avvio della procedura per la copertura del posto vacante di Capo Settore Esecuzione lavori - Espropriazioni  dell'Area Tecnica del Consorzio di Bonifica 8 Ragusa mediante merito comparativo al sensi del vigente c.c.n.l. per i dipendenti dei Consorzi di Bonifica e del POV.

La partecipazione alla procedura è riservata ai dipendenti in servizio, con rapporto di lavoro a tempo indeterminato, presso il Consorzio di Bonifica 8 Ragusa in possesso dei requisiti.

Le richieste dovranno pervenire entro e non oltre il giorno 30 dicembre 2020 - ore 12.00.

Il Commissario Straordinario
Sig. Francesco Nicodemo